Seguici su

Esplora contenuti correlati

ADESIONE ALL’UNIONE NAZIONALE COMUNI COMUNITA’ ENTI MONTANI (UNCEM)

LA GIUNTA COMUNALE

VALUTATO che l’UNCEM – Unione Nazionale Comuni Comunita’ Enti Montani, riconoscendo la montagna come risorsa nazionale per un moderno sviluppo del paese, si propone le seguenti finalità statutarie:

  • la completa attuazione dell’ultimo comma dell’articolo 44 della Costituzione;
  • la promozione di una politica montana che, attraverso la partecipazione degli Enti locali e di tutti i soggetti politici, culturali, economici e sociali, tenda alla definizione e realizzazione di ogni iniziativa e progetto legislativo, produttivo e solidaristico che, in armonia con i principi di tutela ambientale, territoriale e civile, inserisca le popolazioni montane nel più ampio processo di sviluppo perseguito ad ogni livello istituzionale;
  • la rappresentanza della pluralità dei soggetti che a vario titolo operano sui territori montani, al fine di favorire lo sviluppo sostenibile delle zone montane italiane nell’ottica della sussidiarietà;
  • la promozione e realizzazione di ricerche, studi e progettualità diretti ad individuare, per i singoli problemi di montagna, le soluzioni da suggerire agli Enti locali, alle Regioni, al Governo, al Parlamento ed agli Organismi Europei;
  • il sostegno e l’assistenza agli Enti locali nell’azione amministrativa sviluppata nelle proprie specifiche realtà e nei rapporti con gli altri soggetti pubblici e privati;
  • la valorizzazione delle specifiche realtà montane regionali, nel più ampio riconoscimento delle Autonomie locali, promuovendo ogni possibile collegamento tra gli interessi socio-economici, espressi dalle rispettive entità territoriali e demografiche, e le linee di programmazione per lo sviluppo socio-economico della montagna, stabilite a livello europeo, nazionale, regionale e locale;
  • la promozione di ogni possibile collaborazione con le Regioni, gli organismi nazionali, Europei ed internazionali, interessati o coinvolti nello sviluppo della montagna.

CONSIDERATO l’elevato interesse del Comune di …. ad aderire all’UNCEM per il perseguimento delle finalità statutarie di tale associazione e per usufruire dei servizi e delle iniziative da essa promosse, nonché per sostenerne l’esistenza e la massima funzionalità.

PRESO ATTO che il Consiglio Nazionale UNCEM ha determinato l’entità della quota di adesione dei Comuni nel modo seguente:
———-
———

RITENUTO utile aderire in qualità di Socio all’UNCEM corrispondendo la quota associativa annuale come sopra determinata che è pari ad Euro ….

VISTO il D.Lgs. n. 267/2000 “Testo Unico delle leggi sull’Ordinamento degli Enti Locali”, e in particolare l’art. 270 “Contributi Associativi”, ai sensi del quale
“I contributi stabiliti con Delibera dagli organi statutari competenti dell’ANCI, dell’UPI, dell’AICCRE, dell’UNCEM, della CISPEL, delle altre associazioni degli enti locali e delle loro aziende con carattere nazionale che devono essere corrisposti dagli enti associati possono essere riscossi con ruoli, formati ai sensi del D.Lgs.n. 26 febbraio 1999, n. 46, ed affidati ai concessionari del servizio nazionale di riscossione”.
“Gli enti associati hanno diritto di recedere dalle associazioni entro il 31 ottobre di ogni anno, con conseguente esclusione dai ruoli dal 1^ gennaio dell’anno successivo”

DELIBERA

Di aderire, per i motivi esposti in premessa, in qualità di Socio dell’UNIONE NAZIONALE COMUNI COMUNITA’ ENTI MONTANI (UNCEM)

Di corrispondere la quota associativa annuale pari ad Euro ….

Di prendere atto che alla riscossione della somma provvederà l’UNCEM avvalendosi della normativa vigente in materia.

Di imputare la spesa al cap….. del Bilancio del corrente esercizio

ALTRESI’ DELIBERA

Con separata votazione, resa in forma palese con le modalità stabilite dallo Statuto, di dichiarare il presente provvedimento immediatamente eseguibile, stante l’urgenza di provvedere in merito.

Attachments

Allegati

Condividi: