Seguici su

Esplora contenuti correlati

Gli auguri per le Festività 2021/2022 del presidente Achille Bellucci

24 Dicembre 2021

Cari colleghi, cari amici,

il Natale e il Capodanno sono alle porte. Termina un altro anno difficile.

Siamo andati avanti nelle nostre comunità, quelle montane che tanto ci stanno a cuore, facendoci strada nel tempo confuso della pandemia tra speranze ed emergenze.

Per noi di Uncem Lazio però è stato anche un anno di grande operosità, non ci siamo mai risparmiati e continuiamo senza sosta a lottare per perseguire i nostri obiettivi che, lo dico con orgoglio, sono tutti riconducibili al soddisfacimento di bisogni veri e collettivi. Quelli di una popolazione sempre più povera, soprattutto nei numeri, a dispetto di un territorio vastissimo, bellissimo e che necessita sempre più di attenzioni come è la nostra Montagna.

Per tutto quello che abbiamo fatto e soprattutto per tutto quello che dobbiamo fare il mio doveroso ringraziamento va a tutti coloro che, in questo periodo di difficoltà, hanno saputo essere modello virtuoso lottando per un’amministrazione pubblica che c’è, che non si nasconde, che, soprattutto nei momenti critici, rende ragione del proprio ruolo e che vuole tornare ad operare nella pienezza delle sue funzioni e capacità. Un modello che riconosco in tanti Comuni e anche nelle nostre tanto vituperate Comunità Montane.

La nostra organizzazione, l’Uncem Lazio, negli ultimi anni è cresciuta molto e questo risultato, del quale mai dovremo essere soddisfatti per ambire sempre a nuovi traguardi, si deve a tutti gli amministratori pubblici che ne fanno parte e a quelli che guardano con costanza al nostro operato, alla loro capacità di gettare il cuore oltre l’ostacolo, i tanti ostacoli che quotidianamente ci troviamo di fronte.

Formulo a tutti l’augurio di serene Festività ma soprattutto auguro a tutti noi che il nuovo anno posa vederci vincere le nostre battaglie.

Buone Feste

Achille

Condividi: