Seguici su

Esplora contenuti correlati

Via all’iter della proposta di legge di valorizzazione dei Piccoli Comuni. Bellucci: “Grande risultato, ora avanti veloci”

14 Luglio 2020

Si è tenuta presso il Consiglio Regionale del Lazio, la riunione del Consiglio delle Autonomie Locali (CAL) allargata alle Associazioni degli EE LL, per discutere della proposta di legge sulla tutela e valorizzazione dei Piccoli Comuni, prima firmataria Francesca De Vito.

“ La proposta di legge – ha dichiarato Achille Bellucci Presidente di UNCEM LAZIO, è ben accetta perché cade in un momento in cui i territori che più soffrono, non solo per la pandemia, ma di anni di impoverimento e spopolamento, sono quelli interni e montani costituiti da 254 borghi e paesi sino a 5000 abitanti. Anci ed Uncem e le altre associazioni, hanno per un ventennio auspicato che un provvedimento in loro favore venisse assunto dalla Regione Lazio e finalmente è stato calendarizzato all’odg del Consiglio Regionale.”

“Abbiamo registrato al CAL, dopo una franca discussione ” – ha proseguito il Presidente Bellucci – “ la chiara volontà della Consigliera Francesca De Vito di accogliere gli emendamenti migliorativi che venissero proposti, ed UNCEM LAZIO, insieme ad altri, non ha fatto mancare la sua voce, semplificando alcuni articoli, chiedendo di abrogarne altri e soprattutto delineando con la futura istituzione delle Unioni Montane, un referente istituzionale ed un ambito territoriale ottimale, al servizio dei Piccoli Comuni. Una particolare attenzione è stata posta sulla possibilità di accedere ai fondi europei diretti, con un emendamento che impegna la Regione Lazio a fornire risorse e tecnici per la progettazione e rendicontazione relative ai bandi UE.”

“Giornata positiva, ha concluso il Presidente, chè avvia l’iter della legge sui Piccoli Comuni; ora non c’è da aggiungere che bisogna andare avanti! “

Condividi: